28 Novembre 2020

Fiori di Bach per il sovrappeso del mio bambino

12-06-2019 11:20 - News Generiche
Un bambino che già a 6-9 anni è in sovrappeso sicuramente fa uso di troppi zuccheri, dolci e bevande zuccherine, che la mamma o la nonna,pensando di nutrirlo bene e dare attenzione, gli concedono per merenda o per fare “ presto” . Una merendina confezionata ha per basi zuccheri semplici e conservanti che si trasformano velocemente in xenoestrogeni , che contribuiscono a “ gonfiare “ . Una fetta di pane integrale con olio ha meno calorie e i suoi “ zuccheri” incidono meno della merendina sul metabolismo ormonale. Il problema è altrove: la comodità con cui è scelta la merendina al posto del semplice pane, il “ no di un figlio” dà fastidio, e spesso il genitore non ha voglia di ascoltare altri NO. Quindi soccombe alle richieste del figlio che è spesso influenzato dalla tv . Vi siete mai chiesti perché oggi le bambine mestruino già ad 8 anni? O perché i maschietti abbiamo un tessuto mammario iper sviluppato, ginecomastia,già in tenera età? Tutti i prodotti confezionati devono per legge avere dei conservanti e tali sostanze ingerite tutti i giorni e metabolizzate dal fegato generano metaboliti simili a estrogeni iperstimolando la crescita di certi tessuti. La soluzione è lasciare più spazio a merende più sane fatte di pane, olio marmellata , frullati di frutta in cui possiamo sminuzzare mandorle noci e nocciole, il tutto apporta carboidrati a lento assorbimento, proteine e vitamine C ed E necessarie per la crescita dei vostri figli. E i fiori di Bach cosa centrano in tutto ciò? L’essenze vibrazionali non sono dei farmaci pertanto non inducono un cambiamento nella biochimica del nostro corpo, ma influenzano per risonanza atteggiamenti, pensieri negativi che portano un bambino a volere solo cose a lui conosciute( ovvero sicure). Quando consiglio una miscela di fiori di Bach per un bambino in sovrappeso guardo una cosa “ da cosa vuole difendersi” con questo “grasso”?Dall’ OCCASIONE del cambiamento (rock water-Heather-beech)?Con dolcezza cerco di aiutarlo a lasciarsi andare facendolo sentire sicuro e protetto (walnut, Cherryplum, larch). L’aiuto è completo se si sostiene anche la mamma in questo percorso, che è un percorso di consapevolezza. Leggere i segnali del corpo secondo la visione energetica dei cinque elementi è cosa comune che un naturopata fa, e tengo sempre presente il Non annulare un sintomo ma farsi dire da lui “ cosa sta chiedendo quella persona”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it